TERESA RAQUIN

9.00

Autore: ZOLA ÉMILE
Editore: GARZANTI
Collana: I GRANDI LIBRI
ISBN: 9788811363163

Disponibile su ordinazione

COD: 9788811363163 Categoria:

Descrizione

Introduzione di Mario Lunetta
Traduzione di Maurizio Grasso
Edizione integrale

Thérèse Raquin, forse il più famoso romanzo di Zola, è la straordinaria, lucidissima analisi di un delitto quasi perfetto. In apparenza la storia è un tipico feuilleton: i protagonisti (due amanti che, sconvolti dal desiderio carnale, diventano assassini per sbarazzarsi del marito di lei) finiscono travolti dalla precisione della loro stessa macchinazione. Si assiste così a una metamorfosi quasi ?chimica? della passione in paura e in egoismo: i due complici sono condannati a restare legati come gemelli siamesi, l?uno saprofita del corpo e dell?anima dell?altro, eppure enormemente distanti, ciascuno perseguendo una sua solitaria quanto vana strategia di salvezza. E dietro all?apparente epilogo moralistico che vede scoccare un inesorabile castigo per i due criminali, si legge piuttosto in filigrana una sorta di insostenibile pesantezza del crimine per due creature fondamentalmente fragili e pavide. Qui per la prima volta nella letteratura un personaggio di fantasia viene esplicitamente trattato come un caso clinico: «In Thérèse Raquin», ammette Zola, «ho voluto studiare dei temperamenti e non dei caratteri […] ho semplicemente fatto su due corpi vivi ciò che i chirurghi fanno su dei cadaveri».

Émile Zola

nato a Parigi nel 1840, è uno dei massimi scrittori europei dell?Ottocento. Fin da giovane poté lavorare nel campo dell?editoria e nel 1864 pubblicò il suo primo libro, Contes à Ninon. Da allora continuò a scrivere senza sosta fino alla morte, causata dalle esalazioni di una stufa nella sua casa di Parigi nel 1902, mentre stava lavorando; le modalità della sua fine fecero nascere il sospetto che fosse stato assassinato. È molto noto il suo J?accuse, il pamphlet con cui lo scrittore denuncia al presidente della Repubblica francese tutte le irregolarità e le ingiustizie commesse durante il processo al capitano ebreo Alfred Dreyfus, e a causa del quale Zola fu costretto a fuggire per un periodo in Inghilterra. La Newton Compton ha pubblicato Al Paradiso delle Signore, La bestia umana, Germinal, Nanà, Thérèse Raquin, Lo scannatoio, I misteri di Marsiglia e il volume I grandi romanzi.