STORIA DELLA BELLEZZA

18.00

Autore: ECO U. (CUR.)
Editore: BOMPIANI
Collana: TASCABILI. SAGGI
ISBN: 9788845298318

Disponibile su ordinazione

COD: 9788845298318 Categoria:

Descrizione

La Bellezza non è mai stata, nel corso dei secoli, un valore assoluto e atemporale; sia la Bellezza fisica, che la Bellezza divina hanno assunto forme diverse; è stata armonica o dionisiaca, si è associata alla mostruosità nel Medioevo e all’armonia delle sfere celesti nel Rinascimento; ha assunto le forme del ‘non so che’ nel periodo romantico per poi farsi artificio, scherzo, citazione in tutto il Novecento. Partendo da questo presupposto, Umberto Eco ha curato un percorso che non è una semplice storia dell’arte, né una storia dell’estetica, ma si avvale della storia dell’arte e della storia dell’estetica per ripercorrere la storia di un’intera cultura dal punto di vista iconografico e letterario-filosofico. Le immagini, così come una vasta antologia di testi da Pitagora ai giorni nostri, servono a ricostruire le varie idee di Bellezza che si sono manifestate e sono state discusse dalla Grecia antica a noi. Il libro illustra il modo in cui si è variamente concepita la Bellezza della natura, dei fiori, degli animali, dei corpi umani, degli astri, dei rapporti matematici, della luce, delle pietre preziose, degli abiti, di Dio e del Diavolo. Anche se ci sono rimasti solo i testi dei filosofi, degli scrittori, degli scienziati, dei mistici o dei teologi, e le testimonianze degli artisti, attraverso questi documenti si possono ricostruire anche i modi in cui gli umili, i reietti, l’uomo della strada di tutti i tempi, sentivano la Bellezza. E si vede come non solo attraverso epoche diverse ma talora anche all’interno di una stessa cultura diversi concetti di Bellezza siano entrati in mutuo conflitto. Starà ai lettori, nel percorrere le pagine di questo libro, decidere se attraverso queste varie sue apparizioni, l’idea di Bellezza abbia mantenuto alcune caratteristiche costanti. In ogni caso essi vivranno un’appassionante avventura intellettuale ed emotiva.